PRIMO CORSO DI FORMAZIONE PER ESPONENTI DI COMUNITA’ RELIGIOSE CHE NON HANNO STIPULATO INTESA CON LO STATO ITALIANO – UAMI
Home / News / Comunicati / PRIMO CORSO DI FORMAZIONE PER ESPONENTI DI COMUNITA’ RELIGIOSE CHE NON HANNO STIPULATO INTESA CON LO STATO ITALIANO

PRIMO CORSO DI FORMAZIONE PER ESPONENTI DI COMUNITA’ RELIGIOSE CHE NON HANNO STIPULATO INTESA CON LO STATO ITALIANO

Roma, 28 novembre 2017

Momento dei saluti delle autorità

Si è svolto a Roma l’evento finale della consegna degli attestati per i partecipanti al Corso per gli esponenti di Comunità Religiose presenti in Italia che non hanno stipulato Intese con lo Stato. Il Corso, realizzato dalla Fondazione Flaminia a Ravenna, per una durata di sei mesi, ha avuto come obiettivo principale la dotazione dei partecipanti con specifici strumenti giuridici della legislazione italiana, per potere operare al meglio nella strutturazione e amministrazione delle istituzioni religiose e del loro operato nel contesto italiano.

Consegna dei attestati ai partecipanti

La partecipazione delle Università di Bologna, Bari, Pisa e Ravenna, con Prof. Giovanni Cimbalo (responsabile del corso), Prof. Nicola Colaianni (Università di Bari), Prof. Pierluigi Consorti (Università di Pisa), Prof. Francesco Alicino (Università LUM – Bari) e di tanti altri esperti del diritto, soprattutto quello canonico, ma non solo, cosi come i rappresentati delle diverse anime confessionali in Italia, sono la testimonianza dell’importanza di questo tipo d’esperienze formative. UAMI è stata presenta in questo Corso con i membri del consiglio direttivo Altin Braka e Briken Bakalli.

Rappresentati UAMI al corso

La loro è stata un esperienza molto positiva di formazione e di instaurazione di rapporti con membri di altre comunità religiose presenti in Italia. Ciò sicuramente sarà di aiuto all’associazione nel suo percorso di promozione e sviluppo della comunità musulmana albanese presente in Italia. In seguito vi presentiamo un breve album fotografico dei momenti più significativi durante l’evento finale.

About Uami

L’Unione degli Albanesi Musulmani in Italia è stato fondato nel marzo del 2009 da associazioni e cittadini albanesi residenti in Italia, provenienti dalla Macedonia, Kosovo e Albania, con il fine di coadiuvare i concittadini nella salvaguardia dei valori e delle identità. I fondatori di UAMI hanno considerato le necessità di incentivare e coltivare la conoscenza, l’aiuto reciproco, la coordinazione e la collaborazione tra i musulmani albanesi abitanti in Italia. Per la prima volta la nostra comunità viene rappresentata degnamente a livello nazionale in perfetto sincronismo con le normative e le leggi italiane. A solo un anno dalla creazione, UAMI ha i suoi rappresentanti in 25 diverse città, inoltre sonno affiliati a questa unione 6 associazioni e 3 centri culturali islamici.